Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5
123
123
123
123
123

Benvenuto

djMi chiamo Saveria e, da qualche anno, allevo con entusiasmo Barbute Belghe, in particolare Barbute di Anversa, che sono in assoluto le mie preferite. Il mio allevamento si trova in una zona collinare abbastanza isolata, il che, se non mi ha propriamente facilitato a causa della presenza di numerosi predatori nella boscaglia circostante, mi ha permesso di evitare - almeno sino ad ora - quei contrasti con il vicinato che, ahimé, sono una delle più...

Telephone: 0039 320 5786546

e-mail: [email protected]

Get Adobe Flash player

Traduttore

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 
Come da diversi anni a questa parte, anche quest'anno ho pensato di fare una "capatina" in Germania in occasione dei Campionati nazionali tedeschi di Avicoltura.
Questa volta la "spedizione" é stata fatta con un gruppetto di amici dell'Associazione Avicola Umbra.
Eccoci alla partenza (i bambini li abbiamo lasciati  casa Linguaccia)


Dopo ben 18 ore di viaggio, trovato l'Hotel, pranzo in pizzeria prima di entrare in fiera. Da notare che abbiamo potuto mangiare - tutti ed 8 - con meno di 50 euro: una pizza dignitosa ed una bibita a testa...seduto al caldo nel locale e serviti.
Eccoci qua Sorridente, stanchi ma felici.


Il catalogo della expo:


Al botteghino vendite ho potuto ritrovare con piacere una mia vecchia "conoscenza": una signorina che, due anni or sono, in occasione dell'edizione 2011 dei campionati, pure tenutasi a Dortmund, avevo soprannominato...la "nana malefica" in virtù una taglia minuscola abbinata a rara, teutonica cattiveria. Eccola qui, ritratta con un gioioso cappellino natalizio!

Dal primo momento in cui ho messo piede nella Westfalenhalle, ho avuto immediatamente l'impressione di una expo nazionale decisamente sotto tono rispetto al solito: niente fila in biglietteria, meno animali (15.136), meno visitatori, una coda al banco vendite che, al massimo, poteva far perdere un quarto d'ora. L'impressione trovava conferma appena sfogliato il catalogo: almeno con riferimento alle Barbute di Anversa, avevano dato forfait quasi tutti gli allevatori più reputati Indeciso.
Probabilmente la "colpa" era della quasi concomitanza con altra expo, tenutasi a Lipsia appena una settimana prima nella medesima "location" che aveva ospitato nel 2012 i campionati europei, che aveva visto l'iscrizione a catalogo di qualcosa come 40.000 animali.
Il motivo di una simile scelta da parte degli allevatori e della Federazione Tedesca, mi é francamente ignoto.
Come nel 2011, anche quest'anno il pollame era stato sistemato nella prima Halle, quella con le luci "livide" e fiacche, mentre anatidi, piccioni e polli della categoria "Giovani allevatori", occupavano le altre due laterali, assai meglio illuminate.
La scarsità di luce e la collocazione delle Barbute Belghe in posizione particolarmente infelice, radenti al muro di fondo, importavano che fosse quasi impossibile scattare foto degli animali senza flash, dispositivo che notoriamente falsa i colori.
Per questo motivo, ho preso la decisione di fotografare perlopiù gli esemplari presentati nella categoria giovani allevatori, situati accanto ai piccioni. Questa categoria, riservata ai giovani espositori fino ai 18 anni, ha anelli speciali di colore rosa.

Riguardo alla qualità delle Anversa esposte, ho potuto notare con un certo disappunto una disomogeneità morfologica a tratti disarmante; non mancavano inoltre esemplari di mole esagerata, slanciati, pesanti e con tarsi esageratamente lunghi, "premiati" con valutazioni davvero inusitate ed immeritate. In più di un'occasione ho sinceramente avuto la tentazione di tirar fuori l'ennesimo gallo "gigante" dalla gabbia per pesarlo con la mia bilancina portatile! Solo la paura che mi potesse scappare svolazzando e gridando per la hall mi ha trattenuto!!Linguaccia Sono assolutamente certa che alcuni pesassero più di un kg.
Hanno forse dimenticato i Tedeschi che queste sono nane autentiche? Loro non hanno solamente una smodata fantasia per le colorazioni, cosa che personalmente apprezzo tantissimo ma... anche l'innata vocazione di rendere tutto più grande, tendenza che, sinceramente, é molto meno encomiabile.
Di seguito le foto. Agli esemplari premiati con votazioni più alte, ho ritenuto di affiancare anche il cartellino di giudizio; Purtroppo io non so tradurlo non conoscendo il tedesco ma...chissà, magari qualcuno dei lettori potrebbe, quindi perché privarli di una più completa informazione?

Gallo Collo oro bianco


Gallina collo oro bianco


Gallo grigio perla picchiettato bianco


Idem


Galline grigio perla picchiettato bianco




Gallo Barbuta di Watermael nero



Altro esemplare


Gallina Barbuta di Watermael nero

relativo cartellino di giudizio


Altra gallina


Gallina quaglia argento
(direi proprio NON eccezionale!!)

Altra gallina


Gallo quaglia argento


Altro esemplare


Un gigante teutonico!!! (Da notare le proporzioni completamente sfasate, la coda portata bassa le cui grandi falciformi hanno foggia completamente errata, la scarsità di petto, i tarsi esageratamente lunghi Indeciso)


Altro esemplare (notare anche qui i tarsi chilometrici)


Gallina quagllia blu


Altro esemplare

relativo cartellino di giudizio


Altro esemplare


Gallo quaglia blu


Gallina quaglia (notare la coda portata quasi verticale Arrabbiato)


altro esemplare


Gallo quaglia


Altro esemplare


altro esemplare
Da notare la differenza di tonalità tra il primo esemplare in alto e gli altri due, vistosamente più scuri.

Il più bel gallo quaglia


relativo cartellino di giudizio


Gallina sparviero


altro esemplare


Altro esemplare


Altro esemplare


La gallina sparviero più bella

relativo cartellino di giudizio


Gallo sparviero

relativo cartellino di giudizio


Altro esemplare: un modesto 92, ma a mio avviso assai migliore di quello della foto sopra con punteggio 95... difatti é ora a casa mia Linguaccia
Forse la coda é portata un po' troppo bassa ma il disegno ha buona intensità e nitidezza, anche nelle grandi falciformi; i tarsi sono cortissimi come li prediligo e la mantellina...sontuosa. E' stato davvero amore a prima vista Risatona

Notare ora la differenza, soprattutto morfologica, tra tutti gli esemplari riportati di seguito: non sembrano neppure appartenere alla stessa razza!!




Altro esemplare


Altro esemplare


Gallina bianca


Altro esemplare


Altro esemplare


Gallina bianca

relativo cartellino di giudizio


Gallo bianco

Relativo cartellino di giudizio


Altro esemplare (davvero una brutta testa sfilata)


Altro esemplare


altro esemplare (notare il bianco con riflesso giallognolo, probabilmente dovuto al fatto che l'animale é un bianco dominante su s+ (oro) )


Altro esemplare


Altro esemplare


Bianchi a confronto: a destra Bianco dominante con probabile allele s+ (oro), a sinistra probabile bianco dominante + bianco recessivo con allele S (argento)


Gallina nera


Altro esemplare


Altro esemplare


Altro esemplare; questa signorina ora risiede a casa mia Risatona

Relativo cartellino di giudizio

Altra bella gallina nera

Relativo cartellino di giudizio

Altri esemplari


Gallo nero

Altri esemplari



Un bell'esemplare

relativo cartellino di giudizio


Altri esemplari


Gli esemplari che seguono sono quelli degli allevatori...adulti. Come già anticipato sono solo poche foto, perché da un certo punto in poi le condizioni di illuminazione sono diventate proibitive

Gallina grigio perla


Altro esemplare...molto curioso Sorridente


Gallo grigio perla


Gallina fulva; una barba grandiosa questa signora!! L'avrei riportata a casa con me anche se un po'...datata (anello 2011) ma non era in vendita! Indeciso


relativo cartellino di giudizio


Gallo fulvo (evidente, a cagione della mancanza di uniformità della colorazione, il taglio fatto dall'allevatore con il mogano)



Gli unici tre Mogano di Dortmund. Questa selezione é probabilmente diversa da quella da me reperita a Lipsia l'anno passato: la tonalità del mogano é molto più scura e fredda con riflessi talvolta tendenti al melanzana, soprattutto nel gallo.

La gallina

I galli


Non ho potuto verificare prendendo in mano gli animali ma suppongo che l'allele-e di base presente in questi polli non possa essere il frumento eWh, dato il tono così scuro. Non mi sorprenderei affatto se il piumino di questi esemplari fosse grigiastro, segno di una base perniciato asiatico eb. Purtroppo, nonostante la sfumatura di colore interessante, morfologicamente essi lasciavano veramente a desiderare.

Gallo blu orlato; questo esemplare aveva un "tipo" soddisfacente, colore e disegno bellissimi ma una cresta davvero orrenda.


Altro esemplare


Altro esemplare

relativo cartellino di giudizio


Gallo sparviero; davvero un bell'esemplare.

relativo cartellino di giudizio


Gallina sparviero

Relarivo cartellino di giudizio


Altro esemplare


E ora arriva lo spettacolo!!! Anversa blu orlate: esemplari veramente da urlo. Il contrasto di colore tra fondo ed orlatura, nitidissima, era davvero magnifico. L'allevatore di questi soggetti é il Sig. Baumeister Bernhard di Nordhorn. Nessuno degli animali esposti da lui o da altri in questa colorazione era in vendita.

Gallo blu orlato. Notate la forma perfetta della coda, il bel petto pieno, le proporzioni del tipo perfettamente rispettate...davvero bello!!
La cosa di una barbuta di Anversa deve essere così! Non avere le falciformi chilometriche ed a forma di falcetto! Raro vedere code simili in Germania.

relativo cartellino di giudizio


Altra gallina blu orlata...altro spettacolo.

relativo cartellino di giudizio


Questa é senz'altro l'ottava meraviglia del mondo Bacio:

relativo cartellino di giudizio


Altra gallina mervigliosa

Relativo cartellino di giudizio


Pensate sia finita?! Il meglio arriva sempre alla fine... Guardate questa gallina, la vera superstar della mostra per quanto riguarda le Barbute di Anversa:

Relativo cartellino di giudizio; questa gallina non é migliorabile e...non ha difetti


Gallina bianca



Gallo bianco

Relativo cartellino di giudizio


Gallina nera

Relativo cartellino di giudizio


Altro meraviglioso esemplare;

relativo cartellino di giudizio


Gallo quaglia


Altro esemplare notevolmete più chiaro

Relativo cartellino di giudizio


Bellissima gallina quaglia

Relativo cartelllino di giudizio


Alla mostra erano esposte molte altre colorazioni: collo argento, collo oro, fulvo columbia, fulvo columbia blu, bianco columbia, millefiori, porcellana, nero picchiettato bianco. Mi rincresce davvero non essere riuscita a fotografarli Indeciso.
Purtroppo il tempo é sempre tiranno.

Banners